Può una malattia infiammatoria intestinale causare perdita di peso

può una malattia infiammatoria intestinale causare perdita di peso

può una malattia infiammatoria intestinale causare perdita di peso

Migliorare la permeabilità intestinale è un approccio importante in caso di IBD. Qui entrano in gioco sia i recettori CB1 che CB2, la cui attivazione diminuisce la sensazione di dolore viscerale agendo sia sul Sistema Nervoso Centrale che su quello Periferico. Curr Gastroenterol Rep.

Br J Pharmacol. Utilizzando topi knock-out per il recettore CB1 animali geneticamente modificati privi di recettori cannabinoidi CB1i ricercatori notarono una maggior suscettibilità allo sviluppo di coliti croniche anche se non esistono modelli animali di Rettocolite Ulcerosa o Crohn, le coliti croniche mimano quasi perfettamente il quadro patologico delle IBD, ndr.

Curr Neuropharmacol.

può una malattia infiammatoria intestinale causare perdita di peso

In effetti, dei polimorfismi sono stati individuati a carico di vari componenti del SEC recettori, enzimi di degradazione, ecc… e, in generale, essi sono associati ad un peggioramento del quadro clinico. Ai pazienti con IBD venivano fornite sigarette di Cannabis e veniva loro richiesto di fumarle ogni volta che sentivano dolore 50 grammi di Cannabis al mese, per un massimo di 3 inalazioni a volta, per evitare effetti collaterali centrali.

può una malattia infiammatoria intestinale causare perdita di peso

I numerosi studi citati in questo articolo mettono in evidenza come questa abitudine sia correlata ad una diminuzione dei sintomi -soprattutto il dolore addominale e la nausea— e ad un miglioramento generale della qualità della vita dei pazienti con IBD.

Nat Rev Gastroenterol Hepatol ;— Inoltre, si è visto che, in generale, i pazienti con IBD tendono a preferire composizioni con un alto contenuto di tetraidrocannabinolo THCsoprattutto per alleviare il dolore e ad usarlo nelle ore notturne, per limitare gli effetti indesiderati. Di conseguenza -e i dati sui modelli sperimentali finora in nostro possesso lo dimostrano- è opinione comune, nella comunità scientifica, che il miglioramento della segnalazione endocannabinoide possa svolgere un ruolo protettivo contro le IBD.

Orientamento allo Studio In 2 giorni lavorativi un informatore scientifico ti contatterà per aiutarti nella scelta del tuo percorso formativo.

può una malattia infiammatoria intestinale causare perdita di peso

Leggi anche