Bcaa e glutammina per dimagrire

Glutammina: benefici, utilizzi e controindicazioni

Rappresenta anche un elemento portante nelle proteine e risulta fondamentale per il sistema immunitario. Vediamo in modo la glutammina è importante per noi, valutandone gli aspetti benefici ed eventuali controindicazioni. La glutammina è un amminoacido e come tale svolge un importante compito nel corpo umano; il suo scopo primario è quello di servire come mattone per le proteine.

I Migliori Aminoacidi Per Dimagrire

Come molti altri amminoacidi, la glutammina è presente in due diverse forme: L-glutammina e D-glutammina. Sono quasi identiche nella sostanza, a parte una leggera differenza nella composizione molecolare.

Il tipo di glutammina contenuto nei cibi e negli integratori alimentari è la L-glutammina anche se alcune volte possiamo trovare scritta la dicitura più generica glutammina.

perdita di peso trasformazione cloud

Mentre la L-glutammina viene utilizzata per le proteine e per attuare altre funzioni vitali, la D-glutammina sembra essere relativamente meno importante per il corpo umano. Tuttavia, ci sono momenti e situazioni che richiedono una quantità di glutammina maggiore di quella che il nostro corpo è in grado di produrre. Per questo motivo è considerata un amminoacido essenziale in determinate condizioni e va assunto attraverso la dieta o integratori quando il corpo si trova in particolare circostanze, come una malattia o un infortunio.

Il più grande quantitativo di glutammina è contenuto nei cibi di origine animali, in quanto molto ricchi di proteine; anche alcuni alimenti a base vegetale forniscono un apporto importante di proteine e quindi di glutammina. In sostanza, la carne e i prodotti di derivazione animale rappresentano il modo più semplice per assumere elevate quantità di glutammina.

A B C dell'integrazione

In questo contesto, è possibile ricorrere ad integratori alimentari di glutammina per compensare la ridotta produzione o assunzione tramite cibi. Il ruolo della glutammina per la salute intestinale Alcuni tra i benefici legati alla glutammina vanno identificati nella sua capacità di favorire la buona salute del nostro intestino. Effetti della glutammina sulla crescita muscolare e sulla prestazione sportiva Per via del suo ruolo di componente fondamentale delle proteine, alcuni ricercatori hanno testato la glutammina come integratore per la crescita muscolare e la prestazione sportiva.

Alla fine del test, durato sei settimane, è stata notata una crescita muscolare ed un miglioramento della resistenza in entrambi i gruppi; non sono state inoltre registrate differenze tra le due compagini. Ancora da approfondire invece, benché ci siano già evidenze positive, gli effetti benefici della glutammina sul potenziamento della funzione immunitaria degli atleti.

Glutammina: benefici, utilizzi e controindicazioni

È importante evidenziare che molti atleti assumono un bcaa e glutammina per dimagrire quantitativo di proteine attraverso la loro dieta, motivo per cui consumano dosi elevate di glutammina anche senza gli integratori. Quali benefici possono apportare gli integratori di L-glutammina in polvere? La glutammina svolge un ruolo chiave nel metabolismo delle proteine e nei processi anticatabolico e di aumento di volume delle cellule. Proprio la capacità anticatabolica della glutammina la rende adatta a prevenire la perdita di tono muscolare.

Cosa sono i BCAA?

Questa funzione è particolarmente utile per le persone in fase di definizione muscolare attraverso la riduzione del grasso corporeo. La glutammina diventa essenziale in questa fase per garantire delle ottime prestazioni e per mantenere sano e attivo il sistema immunitario.

Il nostro intestino tenue richiede più glutammina quando si svolgono intensi esercizi, perché gli allenamenti tendono ad esaurire la glutammina presente nel corpo.

Come dimagrire con i BCAA?

Ecco perché chi pratica bodybuilding, per preservare il sistema immunitario e restare in salute, dovrebbe assumere integratori di L-glutammina; non necessariamente per aumentare massa muscolare, come abbiamo visto, ma soprattutto per mantenere gli effetti benefici della L-glutammina. Altri utilizzi La ricerca sulla glutammina ha portato alla luce altri importanti, sebbene meno conosciuti, utilizzi di questo amminoacido.

La somministrazione di glutammina intravenosa sembra invece ridurre il rischio di sviluppare infezioni ma non ridurrebbe la possibilità di decesso, sempre in caso di soggetti con gravi ustioni.

Integrazione palestra: come e cosa integrare prima e dopo la palestra?

La glutammina sembra anche prevenire le infezioni batteriche ospedaliere se somministrata in via intravenosa piuttosto che attraverso una sonda. Per quanto riguarda la riduzione del rischio di decesso in pazienti affetti da gravi malattie, non ci sono evidenze che la glutammina abbia un effetto positivo.

perdita di peso dr cartersville ga

Dosi di 40 gr al giorno possono produrre i migliori effetti. Dosi ed effetti collaterali Poiché la glutammina è un amminoacido che viene naturalmente sintetizzato nel nostro organismo e contenuto in diversi alimenti, non vi pericoli circa la sua presenza in quantità normali.

Sono bcaa e glutammina per dimagrire effettuati diversi studi sugli integratori di glutammina a dosaggi variabili, dai 5 gr al giorno fino a 45 gr al giorno per un sei settimane. Aggiungere la glutammina ad una dieta regolare potrebbe causare dei cambiamenti nel modo in cui il corpo assorbe e processa gli amminoacidi. Tuttavia, non sono ancora conosciuti gli effetti a lungo termine di questi cambiamenti.

Dimagrire con gli amminoacidi: glutammina, arginina e GABA

È anche possibile che gli integratori di glutammina non abbiano gli stessi effetti in caso di alimentazione basata su prodotti animali, ad alto contenuto proteico, oppure vegetali, a basso contenuto proteico. Chi segue regolarmente una dieta a base vegetale con un ridotto apporto di glutammina, potrebbe assumere integratori senza eccedere il normale fabbisogno giornaliero.

La dose consigliata per chi inizia ad utilizzare integratori di glutammina, è di circa 5 gr al giorno. Riassumiamo La glutammina è un amminoacido che esiste in natura in due diverse forme: L-glutammina e D-glutammina La forma più importante per il nostro organismo è la L-glutammina, che viene prodotta naturalmente dal corpo e si trova in numerosi alimenti, specie se di origine animale.

i ceci mi aiuteranno a perdere peso

La dose consigliata per una dieta regolare va dai 3 gr ai 6 gr al giorno. La funzione della glutammina è quella di fornire carburante al sistema immunitario e alla cellule intestinali. La glutammina, anche se assunta in dosi elevate, non mostra potenziali effetti collaterali nel breve periodo.

  • Glutammina: benefici, utilizzi e controindicazioni
  • Essendo componenti delle proteine, gli aminoacidi si trovano in molti alimenti della vostra dieta.

Blog Posts correlati:.

Leggi anche